COME PARTECIPARE

  

LE ISCRIZIONI AL CONCORSO SONO APERTE. INVIARE UNA MAIL ALL’INDIRIZZO

credendari@gmail.com per ricevere informazioni e dettagli, oppure rimanete aggiornati sulla pagina Facebook I Credendari del Cerro.

L’iniziativa si rivolge alle associazioni regolarmente riconosciute ed alle singole persone fisiche operanti nel settore della rievocazione storica.

L’evento non si pone esclusivamente l’obiettivo di riproporre un mero concorso d’arte e mestieri tra artigiani, bensì anche quello di ridare lustro e splendore alla vita di un borgo sabaudo di fine ‘300, animato da una società artistica, operosa ed evoluta, ove per richiesta del Conte Verde Amedeo VI di Savoia, si crei un vero e proprio fenomeno di mecenatismo a corte. 

Per partecipare sarà indispensabile che ogni partecipante al concorso si occupi di ricostruire un arco di tempo compreso tra il XIV ed il XV secolo, con particolare riferimento di attenzione tra gli anni 1370 e 1420, e soprattutto che qualunque manufatto, abbigliamento o suppellettile, a prescindere dall’uso comune o privato, rispetti i canoni ricostruttivi sanciti dal R.I.R.S (Regolamento italiano per la rievocazione storica).

La partecipazione al concorso è a numero chiuso e ad invito.

Ogni nuovo candidato potrà avanzare la propria richiesta di partecipazione inviando una mail all’indirizzo credendari@gmail.com .
Gli organizzatori prenderanno in esame ogni nuova richiesta d’iscrizione pervenuta e si riserveranno il diritto di accettare solo quelle che soddisfino gli standard ricostruttivi previsti dall’evento. 

Se gli standard del richiedente saranno ritenuti idonei dall’organizzazione, questi riceverà un modulo d’iscrizione con il regolamento ufficiale dell’evento oltre specifiche informazioni alla sua partecipazione.

Ad ogni partecipante sarà richiesto di allestire all’interno del borgo, un’area di lavoro di circa 12 mq, ove ambientare la propria bottega e proporre una o più lavorazioni in loco, riconosciute genericamente come “Capodopera”.

Il bando di concorso sarà caratterizzato dall’istituzione di un tema centrale, sulla base del quale ogni concorrente dovrà provvedere a sviluppare il proprio progetto.